MINERALI

I minerali sono i componenti che conferiscono solidità e forza allo scheletro, regolano l’equilibrio dei liquidi nell’organismo e partecipano a diversi processi metabolici. I minerali essenziali si trovano nell’organismo in grandi quantità, mentre quelli meno essenziali sono chiamati minerali traccia e si trovano in quantità molto ridotte nell’organismo. Nel corpo umano sono stati identificati finora 60 minerali.

Alcuni di questi…

  • Ferro – necessario per la formazione delle cellule del sangue
  • Molibdeno – componente chiave degli enzimi
  • Cromo – essenziale per il massimo utilizzo del glucosio e la sintesi di colesterolo e acidi grassi
  • Iodio – ruolo fondamentale per il normale funzionamento della tiroide
  • Zinco – crescita corretta, guarigione delle ferite, trasporto di C2O e massimo utilizzo della vitamina A
  • Fluoro e silicio – prevenzione di problemi dentali e ossei
  • Selenio – protezione dalle radiazioni, dal cancro e da numerose malattie, rafforzamento del sistema immunitario
  • Manganese – per il mantenimento di una sana funzione riproduttiva e per la crescita e la riparazione di ossa e tessuto connettivo
  • Rame – controlla il rilascio e l’immagazzinamento del ferro per la formazione dell’emoglobina
  • Cobalto – necessario per la formazione della vitamina B12
  • Vanadio, nichel e stagno – necessari per una crescita normale