Rimuoviamo le etichette!

  • Non ci sono cibi “buoni” e “cattivi”.
  • Ci sono invece alimenti di cui abbiamo più bisogno e alimenti di cui non abbiamo bisogno così spesso.
  • Non demonizziamo il cibo, perché c’è il rischio di raccomandazioni dietetiche sbagliate, di sviluppare un cattivo rapporto con il cibo e persino di disturbi alimentari (4).